Gnocchi alla romana

Gnocchi alla romana

Mettere il latte in un tegame sul fuoco, unire una noce di burro, un grosso pizzico di sale e la noce moscata; appena il latte bolle versatevi a pioggia il semolino Molino Riva, mescolando energicamente con una frusta, per evitare che si formino grumi. Cuocere il composto a fuoco basso per qualche minuto, fino a che il semolino si addensa, poi togliere il recipiente dal fuoco ed incorporare al composto i due tuorli e gli 80 gr di parmigiano reggiano grattugiato. Oliare una teglia capiente dai bordi bassi e versare il composto livellandolo con l'aiuto di un coltello bagnato, fare uno strato di circa 1 cm. Prendere una teglia e imburratela. Accendere il forno a 200°. Non appena il semolino si sarà raffreddato, con l'aiuto di un bicchiere, o un tagliapasta di forma tonda, ricavatene tanti dischi del diametro di circa 5 cm, adagiateli nella pirofila sovrapponendo leggermente un disco all'altro. Quando avrete sistemato tutti i dischi nella pirofila, cospargere la superficie con il parmigiano, groviera grattugiato. Fondere il burro rimasto e irrorare per bene la preparazione. Mettere la pirofila nel forno già caldo e lasciare gratinare i vostri gnocchi alla romana per circa 20-25 minuti, finchè si formerà una bella crosticina dorata.

riepilogo


15 min.
30 min.
4

ingredienti

semolino 250 gr; latte 1 lt; burro 100 gr; uova 2 tuorli; parmigiano reggiano 120 gr; groviera 30 gr; sale q.b.; noce moscata q.b.

prodotto consigliatoSemolino

© 2015 E' vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini senza il consenso scritto della Molino Riva s.r.l.